Un dipinto per immortalare la realtà

dipinto, autoritratto di Jenny Saville
Tempo di lettura: 4 Minuti

Dipingere: un’arte antica

Probabilmente la più antica. Quella che, per eccellenza, ha il potere di immortalare la realtà: il dipinto.

Il dipinto più antico del mondo ha 45.500 anni

In una grotta dell’isola di Sulawesi, isola indonesiana, gli archeologi hanno scoperto un dipinto che sembrerebbe risalire almeno a circa 45.500 anni fa e rappresenta un maiale.

È una scoperta recente: se sei curioso leggi l’articolo

Ma non sono qui per parlare di maiali…

In realtà, come ti ho accennato nella mail, voglio accendere il riflettore e puntarlo su un’artista contemporanea che ho conosciuto qualche tempo fa per mezzo di una persona, a me molto cara, che ha strutturato e argomentato la sua tesi di laurea, all’accademia di belle arti, proprio su questa pittrice inglese.

L’artista è Genny Saville e questo è un suo dipinto: Reverce, un autoritratto. Ferite, tumefazione e cicatrici fanno parte delle sue rappresentazioni.

dipinto, autoritratto di Jenny Saville
Jenny Saville è una pittrice Inglese nata nel 1970

Questo è un particolare del dipinto da cui si può constatare lo spessore, veramente notevole, delle pennellate.

dipinto di Jenny Saville

Ho partecipato a una mostra in cui l’artista presentò i suoi dipinti a Villa Borghese…

Vi assicuro che, di presenza, queste opere sono ENORMI e grandiosamente uniche.

Infatti, girare per le stanze bianche e ritrovarsi difronte opere di una bellezza “smisurata”, sia in termini di autentica originalità per i soggetti rappresentati che per le proporzioni, ha avuto un effetto ipnotico e sbalorditivo.

Ma c’è di più…

mostra dei dipinti

L’ispirazione per i sui dipinti nasce dal mercato di Ballarò

Proprio così, il mercato di Palermo al centro della sua attenzione: “Io riesco a rappresentare solo ciò che vedo… se vado giù a comprare le sigarette e passo dal mercato di Ballarò, la carne è esibita, l’esposizione della morte è ovunque, se vuoi comprare della carne a Palermo, vai per strada e il corpo dell’animale è lì, appeso, che sanguina.”

dipinto di un animale morto

Jenny Saville ha vissuto per un periodo della sua vita a Palermo. Così, girando per il mercato di Ballarò ha scelto i soggetti da immortalare nei suoi dipinti per rappresentare la deformità delle carni.

dipinto di una donna

Altra storia: Ecco il prima e dopo del dipinto

“The Mothers”

Una rappresentazione nuda e violenta della realtà

Il dipinto rappresenta l’artista incinta che tiene in braccio due bambini che si agitano. Infatti, l’intenzione della pittrice era proprio realizzare un dipinto, con uno o più bambini, che non doveva trasmettere niente di sentimentale o amorevole ma, al contrario, comunicare all’osservatore l’istintiva e reale fisicità “animalesca” che contraddistingue i movimenti e le espressioni contrariate che hanno i bambini a quest’età. A mio parere, c’è riuscita egregiamente!

E ora ti presento “Propped”.

Sembra la raffigurazione del disprezzo verso il proprio corpo. In realtà, l’artista rappresenta una donna orgogliosa di se, sfacciatamente nuda di fronte agli spettatori. Che te ne pare?

dipinto chiamato "propped"

Il dipinto è stato aggiudicato a 9,5 milioni di sterline dopo un gara tra cinque collezionisti. Che dire, questo risultato fa di Jenny Saville l’artista vivente più pagata.

Per finire, ti lascio un Link con cui puoi andare di persona a circumnavigare virtualmente la galleria d’arte sita in New York delle sue ultime opere in cui la cromia di colori utilizzati Saville ha sicuramente subito l’effetto della tecnologia.

Buona visione: vai alla galleria d’arte


Grazie per aver letto… potrebbero interessarti altri articoli

Rispetto: dare e avere

rispetto per le differenze da rispettare

Posso non piacerti come persona, come uomo, come padre…

Puoi negarmi l’amicizia, la condivisione, il tuo tempo! Puoi negarmi l’amore ma non il rispetto. Quello mi è dovuto. Per principio.


fedi nuziali

Diario segreto

Claudio, il mio migliore amico, finalmente sta per recitare la promessa matrimoniale… Fermi un attimo; siamo sicuri sia il caso di pronunciare certe parole?


fare una domanda angelo o diavolo?

Di certo non ti metti davanti allo specchio a pensare cosa essere.

Assorbi nozioni che la vita ti impone e assumi le sembianze di ciò che hai vissuto…


Diario segreto: Hai bisogno di fare sesso?

Fare sesso è una cosa meravigliosa ma, a volte, ti trasforma: prima, durante e dopo…


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.